EXPOBIT 2008


 

Anche quest'anno il Marconi è stato presente alla più importante manifestazione sull'Informatica, la Comunicazione e la Tecnologia che si svolge in Sicilia.
Durante le quattro intense giornate, i docenti e gli allievi hanno intrattenuto gli ospiti che   numerosi  hanno visitato il nostro stand, presentando l'offerta formativa dell'istituto che, a partire dal corrente anno scolastico, si è ulteriormente arricchita e potenziata con l'attivazione di


  • tre nuove sperimentazioniBIOARCHITETTURA, DOMOTICASOSTENIBILITA' ENERGETICA


  • tre percorsi sperimentali triennali integrati con la formazione professionale: 


    • OPERATORE CAD collegato alla specializzazione Edilizia

    • ANALISTA DI SISTEMI collegato alla specializzazione Informatica

    • INSTALLATORE DI IMPIANTI ELETTRICI, collegato alla specializzazione Elettronica e Telecomunicazioni



Sono state censite attraverso l'apposito registro di firma degli ospiti circa 2.000 presenze,di cui 750 allievi delle scuole medie inferiori.



Gli studenti e le studentesse del Marconi hanno intrattenuto i visitatori adulti ed i loro piccoli colleghi mostrando ed illustrando i modellini ed i plastici di alcuni tra i progetti più significativi prodotti nel corso dell'A.S. 2007/08 dagli allievi delle tre specializzazioni, ELETTRONICA e TELECOMUNICAZIONI, INFORMATICA ed EDILIZIA :
 

  • modello plastico di un vulcano per lo sfruttamento dell'energia geotermica, con spettacolari effetti scenografici che simulano la fuoriuscita per effusione del materiale magmatico

  • modello plastico di una centrale idroelettrica

  • parco eolico, che sfrutta l'energia del vento

  • modello plastico di una lavatrice che funziona sfruttando l'energia solare

  • piccoli robot intelligenti che copiono movimenti in tutte le direzioni (e persino saltano) comandati con un semplice telefono cellulare

  • modello plastico di un Centro sociale ubicato nel quartiere di San Nullo - Trappeto Sud, alla periferia nord di Catania, progettato utilizzando i principi di bioarchitettura

 

I lavori prodotti dagli allievi dell'istituto sono stati presentati mediante la proiezione continua da un computer  sull'apposito schermo ubicato a parete.